Nel mondo della pallavolo emergono le prime candidature al titolo

Quarto turno in archivio nelle tre specialità del campionato Open di pallavolo. La nostra analisi settimanale parte dal maschile, la cui graduatoria è guidata da Imeb Volley Team, in vetta con 3 vittorie su 3 e il turno di riposo già osservato. Tutti i successi della compagine di Paitone sono arrivati con il massimo scarto, eccezion fatta per l’esordio stagionale contro il Rudiano (3-1).

Voltiamo pagina e passiamo ai tre gironi del femminile, dove si stagliano le figure di Ponte Zanano, San Giacinto e Carpe Calvisano. Partiamo dal girone A, dove la capolista Ponte Zanano ha subìto la prima battuta d’arresto stagionale, tre schiaffi a zero da parte del Bagolino che non danneggiano il cammino il classifica ma che serviranno per restare con i piedi per terra.

Giornata di riposo, invece, per il San Giacinto dopo le fatiche delle prime tre giornate che hanno fruttato 9 punti. Ora la Virtus San Faustino è più vicina dopo il 3-0 al resto del Maury.

Per il Carpe Calvisano tutto facile nel girone C: 3-0 a Orzinuovi al Bar Barbel e Pgs Life Manerbio a -3 dopo la vittoria di misura (3-2) sul Rudiano.

Nella massima categoria del misto comanda Intermedia Medole, che ha ottenuto il quarto successo consecutivo versando parecchio sudore a Corte Franca, ma avendo ragione sui rivali per 3-2. La Piola batte Chupas 3-0 ed è seconda, ma ha già riposato. Intanto in Eccellenza Le Due Sante rifilano un netto 3-0 al fanalino di coda Radio Vera Volley e mantengono il primato davanti a Ppz Masquenada.

Gallery