Lo scorso weekend il debutto della pallavolo. Inizia la rincorsa al titolo provinciale

I palazzetti di ogni angolo della provincia sono tornati a rimbombare della passione per la pallavolo in tutte le sue salse. Non solo le categorie giovanili hanno ripreso a sfidarsi sotto rete. Lo scorso weekend hanno indossato le ginocchiere anche gli atleti delle categorie Open femminile, maschile e misto, tornare sulla via che conduce al traguardo del titolo provinciale, trofeo che può spalancare le porte di un sogno chiamato tricolore.

Nei tre gironi femminili sono partite con il turbo innestato Ponte Zanano e San Giacinto, vittoriose 3-0 su Nuvolera e Lumezzane. Vittorie al tie break, invece, per San Giacomo e Resto del Maury a spese di Virtus San Faustino e Gavardo. Mette 3 punti in saccoccia anche il Sant’Angela Merici, che nella palestra di via Verrocchio a San Polo s’impone 3-1 su Benedetto Volley.

Voltiamo pagina e passiamo al Misto, dove nella massima categoria – l’Elite - La Piola ha fatto subito la voce grossa contro un avversario ostico come Corte Franca. Si accontenta di 2 punti il Misto Provaglio, protagonista di un 3-2 vibrante in casa del S. Martino. In Eccellenza Indomita Gavardo e Le 2 Sante obbligano al massimo divario Antica Valeriana e Sdl Academy, mentre Ponte Zanano rifila un 3-1 a Evolution Volley.

Nel maschile zoppicano i vicecampioni provinciali del Rudiano, sconfitti 3-1 da Imeb Volley Team tra le mura amiche. Successi in trasferta anche per Calcinato (3-0 al Resto del Maury) e Volley Castenedolo (3-0 a Croce Verde). Esulta anche Rs Volley, che infligge un 3-1 a Le Iene. A riposo Isval Lumezzane, che non vede l’ora di vivere le emozioni del debutto stagionale.   

Gallery