Dall'Open all'Under 14. La pallavolo è pronta alle sfide decisive

San Giacinto da una parte e Carpenedolo dall’altra. Sono loro a chiudere con la corona in testa la regular season della pallavolo femminile e a prepararsi per recitare il ruolo di favorite alle ormai prossime finali provinciali del mese di maggio.

Nel girone A Sant’Angela Merici e Ponte Zanano hanno dato filo da torcere alle rivali fino alla fine conquistando meritatamente il podio, mentre nel gruppo B non c’è stata storia, con le prime della classe a creare una voragine di 12 punti sulle dirette inseguitrici del Volley Gottolengo, seconde a +1 dalle medaglie di bronzo della Star Volley Academy Nord.

In attesa degli scontri cruciali che assegneranno il titolo sono Intermedia Volley Medole e Paitone ad aggiudicarsi i gironi dei playoff del Misto, precedendo nei rispettivi raggruppamenti Cortefranca e Provaglio.

Più avanti la stagione del maschile, che ha già decretato i nomi delle semifinaliste. Il Rudiano sarà opposto all’Isval Lumezzane, mentre l’Alto Garda Volley affronterà Golositalia Remedello.

Nel girone che darà il pass per le finali della categoria Top Junior sono partite con il piede giusto Barone Pizzini Corte Franca e San Giacinto, mentre lo Scarabocchio Rocca ha chiuso al primo posto l’annata Juniores vincendo il testa a testa con il Castegnato. Esultano anche Burni Costruzioni e Rs Volley nell’Under 14, ma non è detta l’ultima parola perché come spesso ha insegnato il recente passato è fondamentale arrivare al posto giusto nelle condizioni giuste, ovvero al centro sportivo San Filippo nella settimana delle finali provinciali.

Gallery