Il campionato di volley femminile riparte ed è subito bagarre tra le big

Nel mondo del volley femminile la stagione riparte nel segno del 3-0, risultato che monopolizza la scena ai vertici dei due gironi Open creando non pochi smottamenti soprattutto in vetta al girone A.

A pochi giorni dalla sua festa cade Sant’Angela Merici, sconfitta in modo netto dal Ponte Zanano. Le ragazze valtrumpline conquistano di prepotenza il primo posto in coabitazione con San Giacinto, vittorioso in scioltezza nel faccia a faccia con Paolo VI Mura. Si avvicina al podio Bagolino, che s’impone in casa del San Benedetto senza grattacapi.

Nel girone B il Gottolengo fallisce lo scacco alla regina. Volley Carpenedolo, infatti, respinge con forza l’assalto delle rivali, che restano la terza forza del raggruppamento. Ora Star Volley Academy Nord è seconda in solitaria grazie al successo sul Bedizzole. 

Copione di classifica diverso ma stessi punteggi nella massima categoria giovanile. In cima alla graduatoria Top Junior c’è Barone Pizzini Corte Franca che batte 3-0 Prevalle e mantiene 6 punti di vantaggio su Abcf Comero, che fa comunque il suo dovere contro Santa Margherita.

Gallery